Come si fa a essere uno spirito libero?

   
  
 

Momento Trollbeads. Oggi secondo bead. Lo hanno chiamato Spirito libero ed è un fiabesco incrocio tra Peter Pan e un troll con le pantofole da elfo. Carrie di Sex & The City nella sua rubrica si sarebbe chiesta: come fa una donna a sentirsi libera con due figli, un lavoro, un blog, un trasloco appena finito e una quindicina di scatole ancora da aprire? Io non lo so, ma ci sto provando. Come? Io credo ancora nel potere invincibile dell’immaginazione. E, soprattutto, nel coraggio di andare avanti. Tutti i giorni. Come se ognuno di questi fosse davvero l’ultimo. Funziona, neh.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...